ANTONELLA ALBANO

PUNTE
Intermedio/Avanzato
DAL 22 AL 27 LUGLIO 2019

 

albano nuova card

Antonella Albano, nata a Bari nel 1982, studia il metodo “Vaganova” con l’insegnante Silvia Humalia.

Vince come miglior interprete femminile “La scarpetta d’oro” a Verona e nel 1997 viene ammessa al “Giovane balletto di Cannes”.

Nel 1998 supera l’esame di ammissione presso la scuola di ballo del “Teatro alla Scala” ed ottiene una borsa di studio per un anno accademico presso l’accademia di danza “Princesse Grace” di Montecarlo.

Nel 1999 è Medaglia d’Oro al concorso “Eurocity città di Livorno”.

Nel 2006, viene premiata da Alberto Testa con l’ambito “Premio Leonide Massine, Positano” e dal 2009 balla i Gala “Simona Atzori and Friends”.

Nel 2000 entra a far parte del corpo di ballo del “Teatro alla Scala” di Milano, dove nel 2009 viene nominata solista e dal 2014 è prima ballerina.

Ricopre ruoli da protagonista in numerose produzioni:
Prima Ballerina in “Who Cares” cor. George Balanchine, che danza anche nel 2005 accanto all’Etoile Maximiliano Guerra nella “Serata Balanchine” al Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

Balla il ruolo di Olga in “Onegin” cor. John Crank affiancando Roberto Bolle e Maria Eichwald,
Interpreta Effy in “La Silphide” cor. Pierre Lacotte.

Interpreta il ruolo di Odette/Odile ne “Il Lago dei Cigni” cor. Vladimir Bourmeister e Nikiya nella “Bayadere” cor. Natalia Makarova.

Nel 2009 Derek Deane, la sceglie come Swanilda per la sua “Coppelia”.

In seguito nelle stagioni Scaligere ad oggi ballerà i ruoli di Ippolita ed Ermia in “Sogno di una notte di mezza estate”, la solista principale nel tecnico “Balletto Imperiale”, la coppia principale di Rubies in “Jewels” e la coppia principale del III movimento in “Sinfonia in Do” cor. George Balanchine, L’Amante in “L’Histoire de Manon” cor. K. MacMillan, il ruolo di Prudence in “ Dama delle Camelie” cor. J. Neumaier.

Durante le varie stagioni Scaligere le affidano ruoli di rilievo anche in balletti moderni e contemporanei quali “Contropotere” cor. Jacopo Godani, il passo a due Errante in “Mediterranea” cor. Mauro Bigonzetti, la Bandita in “Carmen” e il passo a due di Hey You in “Pink Floyd Ballet” cor. Roland Petit.
Balla la donna solista in “Concerto DSCH” cor. Alexey Ratmansky, “Romeo e Giulietta” cor. Sasha Waltz.
La prima coppia in “Voluntaries” cor. Glen Tetley ed il passo a due di A. Marcello in “Bella Figura” cor. Jiri Kylian che in seguito danza, al fianco del primo ballerino Mick Zeni, nel Gala “Bolle and Friends” all’Arena Flegrea di Napoli.

Dal 2009 ad oggi le affidano i più celebri ruoli classici.

Interpreta “Giselle” nell’omonimo balletto cor. Yvette Chauvirè, “Kitry” nel “Don Quixotte” cor. Rudolf Nureyev e nel 2010 è Giulietta in “Romeo e Giulietta” cor. K. MacMillan, ballando la prima rappresentazione al fianco di Alexander Volchkov, primo ballerino del Teatro Bolshoi di Mosca.

Nel 2011/12 la vede principale interprete nelle varie tournée.

Al Teatro Bolshoi di Mosca ricopre il ruolo della Civiltà Cosmopolita in “Excelsior” cor. Ugo Dell’Ara.
Nell’Oman (Emirati Arabi) ed a Velo Horizonte, Sao Paulo, Rio de Janeiro (Brasile) è “Giselle” cor. Yvette Chauviré.

In Goiania (Brasile) partecipa al Gala des Etoiles ballando il “Pas d’Esclave” tratto dal “Corsaro”.

Durante i Gala del “Cigno Nero” balla il passo a due del II atto del Cigno Bianco affiancando il primo ballerino dell’Opera de Paris Alessio Carbone.


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/mhd-01/www.sardiniadancesummer.com/htdocs/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 399